Pas encore inscrit ? Creez un Overblog!

Créer mon blog

* Rootless *

* Rootless *

Ses blogs

Sulla garonna, si continua...

Sulla garonna, si continua...

sullagaronna.over-blog.fr
* Rootless * * Rootless *
Articles : 58
Depuis : 04/01/2011
Categorie : Lifestyle

Articles à découvrir

ritorni

nostalgia e sorrisi. saluto il cielo che mi è familiare per tornare nelle strade in cui sono cresciuta. saluto il fiume e torno al naviglio. è un mondo che non mi appartiene più eppure i legami resistono anche a questo. faccio cose, raccatto gente (cit.) a milano torino mestre... aperitivi a milano, amiche chiacchiere e risate cioccolate calde a

panta rei

era nell'aria da un po'. ma mi aspettavo qualcosa di diverso da quello che mi ha annunciato ieri. se riusciamo a superare questo momento difficile comunque lui fra un anno e mezzo se ne va. il mio capo. quello che odia sentirsi chiamare così. quello che ha creato il progetto che ormai fa parte di me. è stato peggio che sentirsi dire che chiudevam

le premier soleil...

come tutti gli anni ad aprile il primo sole e le prime scottature. ma io ho il mio unguento danese e non temo niente. tante cose da fare ma son contenta di farle, ho ripreso un po' di palestra e se non mi uccide magari ritroverò un po' di forma, conoscenze passeggere ma piacevoli, un lavoro che a volte mi stanca ma che mi permette talmente spesso
Dirty old town.

Dirty old town.

una stretta di mano. qualche metro ed era tornato indietro lasciando la sua scorta per darmi due baci sulle guance, perché la stretta di mano era troppo formale. cercavo il suo nome e speravo di non trovarlo. e per giorni ho potuto vederlo parlare e spiegare. sul momento non ti rendi conto della portata degli eventi. poi la sera ci siamo trovati i

la crue va arriver

le giornate si allungano ma non sono più luminose, ultimamente il sole si nasconde e ho cercato di sostituirlo con le pareti di casa, che almeno il colore delle pareti mi scaldi un po'. oggi ha deciso di sfidare il vento, mi ricorda che è primavera e lascio che le ore scorrano sul prato in riva al fiume. ma la garonna è tumultuosa, e anch'io ric

peter pan

dev'essere la crisi della mezza età. vado a un concerto, anzi, AL concerto della mia vita, quello che per un motivo o per l'altro ho sempre mancato e mi trasformo in una 15enne cui sfugge la lacrimuccia alla vista del suo idolo. il mio amico deve avere ancora i lividi sul braccio da quanto l'ho preso a manate ripetendo ossessivamente *dave gahan!

rain and tears

ci diciamo sempre che c'è tempo, che non ci si vede da un po' ma poi verrà il momento in cui rideremo ancora insieme e ci si potrà conoscere meglio e frequentare di più e poi un giorno arriva una mail. e di tempo non ce n'è più. non ricordavo nemmeno il tuo vero nome, tutti ti chiamavano malib, come malibù, il liquore. un sabato al mese ci t

Mines

Parce que chez moi à l'intérieur, il y a une zone fermée, barricadée. Depuis si longtemps que je ne sais même plus. Peut-être que je suis née avec. Une zone que je n'approche pas. Trop dangereuse. Territoire miné. Les mines je ne sais même pas où elles sont ni qui les a posées. Je les sens c'est tout. Moi je sais qu'elles sont là. Je n'

letargo...

il tempo passa e neanche me ne accorgo. dall'ultima volta mi sembra che niente sia cambiato. un sacco di buoni propositi che mi sa che non so tenere. una vacanza in danimarca cui penso ancora oggi, e mi ha fatto venire una gran voglia di tornarci, e mi ha ricordato perché un giorno ho pensato di vivere lassù. un'amica che mi manca e che ha sforna

istantanee

milano una volta ancora. novembre. ho trovato il sole e perso la voce. e a volte è dura ripartire e lasciare indietro pezzi di me. poi si riprende la vita di tutti i giorni. ma dev'essere l'autunno. mi manca la voglia. imparo a ballare, una volta la settimana, e nonostante la goffaggine esco col sorriso. seguo passo a passo le istruzioni della com